La residenza degli artisti volge al termine

Lo sguardo fin dove arriva?
C’è il paesaggio che, se lo filtri, si altera ma al tempo stesso si svela, si capovolge, ti guarda e si fa guardare, sezionare, raddrizzare, muovere, giocare.
C’è casa che si ricompone pezzo dopo pezzo, ritrova i ricordi, i calpestii, le stanze con pavimenti e mura colorati che riemergono dalla terra e dalla memoria.
C’è il viaggio da fare per poi ritornare, lasciarti trasportare dal coraggio, bruciarti al sole e ridere del tempo (passato, presente e futuro) e dello spazio (dentro e fuori, piccolo e grande).
Con Sussulti. Storie di terra e umanità lo sguardo si rafforza, ti apre gli occhi, ti fa vedere che quello che serve per comprendere e capire il mondo è vicino a te. Sei tu.

Con le parole di Simone Valitutto, vicesindaco di Palomonte, ci piace accompagnare gli ultimi giorni di residenza di Sussulti. Storie di terra e umanità. Tutto il racconto del percorso sulla Pagina Facebook del progetto. Vogliamo ringraziare Alberonero, Collettivo Fx, DAMP, Moonmambo e NaCl Team per la disponibilità e la cura che hanno dimostrato, ma anche tutta la cittadinanza, per l’eccezionale abbraccio corale dato agli artisti.

Di seguito alcune foto dei cantieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *